Abitare lo spirito dei luoghi
Performance dedicata ad Anna Halprin
Palazzina Reale di Santa Maria Novella, Firenze, 2 e 9 maggio

In prima nazionale sabato 2 maggio alle ore 21.00 (e in replica sabato 9 maggio alla medesima ora) verrà presentata la performance Abitare lo spirito dei luoghi presso la Palazzina Reale, da poco divenuta nuova sede dell'ordine degli architetti.

L'occasione è l'interessante mostra Lawrence e Anna Halprin: Lo spazio pubblico performativo, curata da Annalisa Metta e Benedetta di Donato (DIDA Firenze, Università Roma Tre) predisposta nelle stanze adiacenti alla location deputata per l'allestimento teatrale. 

Il progetto ha visto nascere un'intensa collaborazione fra il Dipartimento di Architettura - DIDA, che ha fornito al lavoro un apporto di tipo scenografico con la realizzazione di costumi e oggetti di scena , e il Centro di Avviamento all'Espressione (CAE) del Teatro della Pergola, basato sul celebre Metodo Mimico di Orazio Costa Giovanigli che, oltre a procurare performer adatti alla rappresentazione, ha incentivato l'intero gruppo al lavoro creativo, fornendo anche gli spazi per le prove.

Sia i coniugi Halprin, sia il Metodo Mimico hanno alla loro origine un processo artistico di forte impatto inventivo che ha permesso all'intero gruppo di realizzare una performance unica nel suo genere, ove corpo e voce nascono dall’immagine, dall’idea.
A coordinare l'intero intervento artistico si ha Giulia Cavallini,attrice e regista, portavoce del Metodo Mimico (è insegnante da vari anni presso il Teatro della Pergola), che si avvale sia della consulenza dello stilista Daniele Davitti, sia dei testi scritti dalla poetessa autoctona Beatrice Bausi Busi (ai più nota come BBB) che del disegno luci di Lorenzo Castagnoli e suoni di Gabriele Pineider.
In scena, in qualità di voce narrante, il Professor Enrico Falqui, docente del Dottorato di ricerca in Architettura del Paesaggio – DIDA, che ha fermamente creduto nel progetto, a tal punto da farne parte.

Si tratta di un percorso visivo, che intende diffondere e sensibilizzare l'innovazione culturale apportata da Lawrence Halprin, nel campo dell'architettura, e da sua moglie Anna Schuman, nel campo della danza.
Una sinergia di linguaggi e suggestioni per raccontare le idee e ripercorrere le esperienze di un'azione collettiva trasformativa ancora attuale; lo spettacolo ripercorre gli aspetti significativi del lavoro di Halprin riproducendo gli elementi cardine della sua ricerca architettonica.
L'evento è a ingresso gratuito sino a esaurimento posti.

ABITARE LO SPIRITO DEI LUOGHI

Regia e sceneggiatura: Giulia Cavallini

Con: Alessandro Anastassopoulos, Elena Barciulli, Alessandro Barelli, Marco Bartolini, Rosalba Bonaccini, Giovanni Corsini, Fabio Farina, Davide Gemmani, Michele Giuzio, Cristina Grattacaso, Luigi Ippolito, Sofia Menci, Silvia Rafanelli, Marta Ramadori, Paolo Sandrini, Jessica Scheggi, Filippo Stefani

Assistente alla regia: Giovanni Corsini

Assistenti scenografe: Francesca Frongia, Mariana Sato

Suono: Gabriele Pineider

Luci: Lorenzo Castagnoli

 

Video: Paolo Sciré, Andrea Martella, Marco Fabri

 

Articolo di: Giovanni Corsini



02.MAG.2015      Autore: Redazione
CONDIVIDI